Una bellissima scoperta

////Una bellissima scoperta

Nome Vino:

Passo del Cardinale

Nome cantina:

Paololeo

Denominazione del Vino:

Primitivo di Manduria

Uvaggio:

Primitivo

Anno:

2014

Grado alcolico:

14

Vino davvero coinvolgente. Primitivo al 100% con passaggio anche in barriques per 12 mesi. Si presenta di un colore rosso rubino impenetrabile. Al naso odori primari di frutta rossa, mora, marasca. Poi ecco i terziari derivati dal legno: vaniglia, spezie e cannella. In bocca molto equilibrato, caldo ed avvolgente. Il leggero appassimento donano quel tocco ruffiano che rendono il primitivo unico nel genere. Sicuramente da accompagnare a piatti di carne importante ma ottimo anche come vino da meditazione. Prezzo davvero interessante ( siamo sulle 10 euro circa ). L’origine del nome è legata alla figura di un anziano Cardinale, al quale il titolare dell’azienda, Paolo Leo, di tanto in tanto si recava a fare visita. Durante la tradizionale passeggiata che caratterizzava i loro incontri – passeggiata lenta e ogni anno più faticosa vista l’età dell’anziano prelato – percorrevano insieme un vecchio pergolato di uva. Un vanto dell’amico porporato che ogni volta raccontava a Paolo l’impegno con cui assisteva quella pianta, di cui andava particolarmente fiero. In azienda era in preparazione un nuovo vino, pregiato, un cru particolare, e Paolo Leo ebbe l’idea di chiamare il nuovo prodotto proprio “Passo del Cardinale” in onore dell’amico, delle passeggiate lente e del saper meditare sulla vita e sull’attesa.

By |2017-03-20T11:44:17+00:00March 18th, 2017|Rosso, Wine, Wine_Puglia|

About the Author: